(+33) 3 85 22 17 63
LORRTEC

Ufficio progettazione motori

COMPETIZIONE E RACCOLTA

LORRTEC dispone di un ufficio di progettazione che applica la propria esperienza alla progettazione di tutti i componenti necessari per sviluppare un motore da competizione o per restaurare un motore classico.

Le bielle, i pistoni, gli alberi a camme, gli alberi a gomito, le valvole , ecc. vengono progettati o riprogettati con il reverse engineering.

Presentazione dell’attività dell’ufficio progettazione di LORRTEC per le parti del motore ad alte prestazioni

Intervista a Pierre-Antoine RAMPON sull’attività di progettazione motori di LORRTEC:

Perché utilizzare un ufficio di progettazione motori?

L’ufficio progettazione ci permette di progettare e sviluppare i componenti interni del motore per migliorare le prestazioni e l’affidabilità. In alcuni casi, ci permette anche di ricreare parti che non esistono più.

Quali tipi di pezzi progettate?

Il nostro ufficio progettazione ha le competenze per definire tutti i componenti di un motore, che vengono poi prodotti internamente o esternamente, a seconda delle risorse necessarie (lavorazione, fonderia, ecc.). Spesso progettiamo pistoni, bielle, valvole, bicchieri, ecc. Calcoliamo anche alberi a camme e molle e progettiamo alberi a gomito, blocchi motore e teste cilindri.

Abbiamo anche sviluppato la lavorazione CNC dei condotti delle teste dei cilindri e delle camere di combustione sulla base di scansioni 3D.

La lavorazione viene effettuata internamente?

Sì, per la maggior parte del tempo, a parte le parti mobili (bielle, pistoni, ecc.) progettate nel nostro studio di progettazione e poi prodotte dai principali specialisti mondiali (Mahle, Pankl, Carrillo, ecc.). Oggi eseguiamo il 90% della lavorazione dei motori all’interno dell’azienda.

STIMA

Serie, veicoli da collezione VH e VHC

Come ci si comporta con i motori più vecchi per i quali i ricambi non sono più disponibili?

Per i veicoli storici, spesso i ricambi non sono più disponibili e/o non sono più venduti dai produttori. Quando abbiamo pezzi d’epoca, facciamo reverse engineering: studiamo questi pezzi per capire il processo di produzione e le ragioni che lo hanno determinato. I pezzi d’epoca sono il frutto delle conoscenze che gli ingegneri possedevano e di una grande quantità di esperimenti. Le tecniche di produzione e i materiali si sono evoluti, ma ci sforziamo di ricreare pezzi simili che siano molto vicini agli originali, se possibile con una maggiore affidabilità.

Per le Lancia 037, ad esempio, abbiamo dovuto ricostruire le bielle, i pistoni e i collettori di aspirazione in una fonderia…

Un altro esempio sorprendente: quando abbiamo ricostruito i motori in vetroresina delle Peugeot 504 V6 che hanno vinto il Rallye du Maroc 2013, alcune guarnizioni non esistevano più e abbiamo dovuto progettare e far produrre guarnizioni speciali.

STIMA

È possibile determinare l’aumento delle prestazioni del motore in fase di progettazione a partire da un disegno dell’albero a camme o del pistone?

Possiamo quantificare i valori utilizzando software di simulazione e la nostra esperienza. Poi viene tutto il lavoro di messa a punto sul banco di prova del motore per convalidare i calcoli fatti a monte.

Quali sono le specialità di LORRTEC?

Stiamo lavorando al calcolo e all’ottimizzazione delle leggi degli alberi a camme, alla progettazione di gruppi biella-pistone rinforzati e alleggeriti e alla progettazione e all’ottimizzazione dei condotti della testa del cilindro con l’aiuto dei nostri software per la galleria del vento e la meccanica dei fluidi…

Chi sono i clienti più famosi di LORRTEC?

Per citarne solo alcuni: Vaison Sports, Mec Auto, Past Racing, Extrem plus, Two Wheel Drive, Rally Sport Classic, Equipe Europe, IMSA, Delage Sport…

STIMA

Ricostruzione di un collettore di aspirazione Lancia 037 gruppo B Abarth